Blog: http://cantieristupore.ilcannocchiale.it

Degli "ismi" e degi "isti"

Gli ismi e gli isti sono i virus dai quali ci si dovrebbe meglio riguardare, perché generano torpore. D'altro canto, di ismi e di isti se ne ha bisogno perché la nostra natura è pigra e conforme alla legge (naturale, prima ancora che economica) del massimo rendimento al minimo sforzo: gli ismi e gli isti sono facilmente riconoscibili, hanno loro specifici protocolli d’intesa… non richiedono nessuno sforzo per capire, non implicano nulla da dire, da dichiarare, da osservare, che non sia già detto, collaudato, definito. Agli ismi, agli isti, ai sopra e ai sotto d'ogni sorta preferisco la sana diffidenza e la cautela necessaria a decifrare le complessità. 

mm, Manuale distruzioni.

Pubblicato il 4/9/2008 alle 23.16 nella rubrica NOTE PER GLI AMICI.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web