Blog: http://cantieristupore.ilcannocchiale.it

Innaffiare il giardino

Una cosa che faccio volentieri è innaffiare il giardino. Strano come la coscienza politica influisca su tutte queste operazioni quotidiane. Da dove verrebbe altrimenti la preoccupazione di dimenticare un punto del prato, che quella pianticella lì potrebbe non ricevere acqua o riceverne di meno, che si potrebbe trascurare quel vecchio albero perché ha un'aria tanto robusta? E, che si tratti di erbacce oppure no, tutto ciò che è verde ha bisogno di acqua e ci si accorge di quanto verde c'è sulla terra soltanto quando ci si mette ad innaffiare.

Bertold Brecht, Diario di lavoro 1942-1955, Einaudi, 1976, p. 611.

Pubblicato il 28/8/2009 alle 17.26 nella rubrica LE PAROLE DEGLI ALTRI.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web