Blog: http://cantieristupore.ilcannocchiale.it

Ciottoli, Caso e Destino

Il Caso somiglia ai ciottoli di una battigia, disposti in un ordine accidentale o in ogni caso indecifrabile, per i più. Ci si cammina sopra, qualcuno può far male, altri massaggiano la pianta (dipende anche da come si cammina).

Oppure ci si può fermare ad osservarli, scrutare, raccoglierne alcuni e lavorarli con calma per trasformarli in altro. In quel momento, si adempie un Destino.

(Appunti per un Manuale Distruzioni)



Pubblicato il 30/8/2010 alle 14.3 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web